Accogliere la Nuova Energia | Carla Parola Official website Accogliere la Nuova Energia – Carla Parola Official website
Ancora nessun commento

Accogliere la Nuova Energia

 

Accogliamo la Nuova Energia, che sta “invadendo” la Terra e permeando Ogni Nostra Cellula, nel Modo più Consono possibile.
Affinché quest’Energia possa essere di Massimo Nutrimento è Necessario innanzitutto “riconoscerla”.
Ma come si fa a riconoscere Qualcosa di cui Non si ha Notizia, sulla quale non si hanno Informazioni?
Semplicemente pensando che esiste, che c’è, e che quindi i Nostri Comportamenti – ma soprattutto le Nostre Sensazioni – sono permeati dalla Nuova Energia.
Nessuno può restarne Immune.
C’è però l’Essere Umano che riesce a percepirla e a viverla, e Chi invece la percepisce ma la rifiuta, oppure anche chi Non riesce a percepirla ma ne è comunque attraversato.
Che cosa fa la Differenza?
La Differenza è data dal Livello Vibratorio di Ogni Essere Umano.
Sapere già che esiste una Nuova Energia, e dunque un Cambiamento energetico in Atto, e che l’Evoluzione sta avanzando velocemente proprio attraverso la Nuova Energia deve rendere l’Individuo più attento e partecipe di Questo Evento.
Chi non ha Idea della Nuova Energia ne viene comunque attraversato in Modo inconsapevole, pure se non si mette in Sintonia con Questa Vibrazione, con questa Frequenza che passa e va al di là di Lui; il Fatto Stesso di esserne attraversato crea nell’Individuo una Diversa Predisposizione a percepire il Nuovo, in quanto la Nuova Energia è portatrice di Nuovi Concetti, Nuovi Modi di vivere, Nuovi Parametri Esistenziali.
L’Umanità ha bisogno di un Cambiamento: lo vuole, lo desidera in Modo Impellente, e questo Cambiamento è necessario perché senza di Esso la Razza Umana soccomberebbe.
Ma certamente non soccomberà, perché c’è già una Massa che crede nel Cambiamento e che si appresta a vivere in Funzione di Esso, in quanto non lo teme e non rifiuta gli Stimoli che Esso Stesso suscita, anzi si attiva in Modo Concreto per attuare Questi Stimoli.
Chi si lascia permeare dalla Nuova Energia e avverte Qualcosa di Diverso, ma lo rifiuta per Paura di essere destabilizzato, di dover cambiare il Proprio Modo di pensare, chi avverte dei Fermenti che vorrebbero portare “Novità” nella sua Vita ma li vive come Pericolosi, come un Tentativo di destabilizzare ciò che ha già acquisito, rifiuta il Fermento e con Esso il Cambiamento, creando così un Blocco a Livello Energetico.
Mentre chi è inconsapevole subisce comunque una Contaminazione da Parte dell’Energia Nuova, nel Caso di chi rifiuta Questo Tipo di Energia c’è una Stasi: l’Energia Nuova che viene rifiutata si mette in Stasi.
Questa Stasi si estende anche alla Vecchia Energia e ciò è “Pericoloso” per l’Individuo che si trova ad essere destabilizzato, a non essere più Padrone di Se Stesso, delle Proprie Emozioni e Sentimenti, e rifiuta ciò che sente in Sé per Paura di avvertire quella Spinta al Nuovo e al Diverso che tanto lo terrorizza.
Moltissime sono le Persone che hanno Paura di abbandonare i Vecchi Schemi, ma l’Energia non si ferma davanti a Questo: rimane comunque in Stasi ma sempre pronta a ripartire.
Basta un Piccolo Cedimento dell’Essere Umano – uno Stato di Confusione o un Dubbio – e la Nuova Energia si fa risentire facendo emergere Soluzioni Nuove, Innovative, e costringendo l’Individuo a prenderne Atto.
Chi invece, sentendo l’Impulso Nuovo, lo accoglie, lo vive con Leggerezza, Curiosità e Gratitudine verso la Vita che lo sta porgendo, avrà dei Risultati Incredibili, perché questa Energia crea, ribalta le Situazioni ed ha in Sé le Soluzioni e non i Problemi.
Il Consiglio che voglio darvi è di Non chiudere la Porta a Questi Nuovi Fermenti, di accoglierli con Cautela – se non vi sentite sicuri – cercando di farli sedimentare Dentro, ma senza scacciarli e soprattutto senza averne Paura.
La Vita vissuta basandosi sui Vecchi Schemi, sulle Vecchie Logiche è ormai logora: ha fatto il Suo Tempo.
È la Società intera che chiede un Cambiamento Profondo che metta l’Essere Umano al Centro di Tutto.
Non più gli Interessi di Pochi, ma quelli di Tutti gli Esseri Umani.
E l’Interesse degli Individui di Tutto il Mondo è Solo quello di vivere in Pace, in Modo Armonioso, senza Conflitti, senza Ricatti, senza Paure, in Modo Scorrevole, avendo a disposizione il Tempo per capirsi, per manifestare i Propri Doni, per andare Verso l’Altro in Modo Fraterno
In Tutto il Mondo c’è questo Anelito alla Pace, alla Stabilità ed alla Ricerca del Vero Senso della Vita.
Ricercare il Vero Senso della Vita diventa difficile quando il Nostro Vivere Quotidiano è sopraffatto dai Bisogni Contingenti, quando il Nostro Correre da Una parte all’Altra è finalizzato solo a tamponare le Situazioni Economiche o a far apparire il Proprio Io in un Certo Modo, oppure a voler raggiungere Livelli di Apparenza che richiedono molto Impegno.
Attendete questa Energia con Curiosità, cercatela, Siate Consapevoli che Esiste e che può diventare Vostra nel Momento Stesso in cui vi sintonizzate con Essa.
Per farlo – lo ripeto ancora – non dovete scacciare Quello che si manifesta in Voi come un Nuovo Fermento, un Nuovo Modo di vedere le Cose, una Nuova Acquisizione di Fatti che fino a Ieri forse decifravate in Modo Diverso e che ORA vedete in un’Altra Ottica, tale per cui vi sono più Chiari.
È l‘Energia che sta facendo Chiarezza in Voi.
Accoglietela con Grandissimo Amore, con Curiosità, con Leggerezza e con l’Umiltà di sentirvi una Cellula di un Corpo Splendido.

I commenti sono chiusi .

© 2018 Carla Parola Official website. All Rights Reserved // Onami Media

Translate »