Buio dell’Anima | Carla Parola Official website Buio dell’Anima – Carla Parola Official website
Ancora nessun commento

Buio dell’Anima

In Questo Momento sono Moltissimi, una Moltitudine gli Individui che si stanno interrogando su che Cosa sia il Buio dell’Anima.
Sono Momenti Particolari quelli che l’Umanità sta vivendo: c’è un “Rimescolamento” dell’Energia: c’è una Energia Nuova, totalmente Nuova, con Nuovi Parametri e Nuove Funzionalità rispetto all’Energia del Passato.
Per entrare in Risonanza con Questa Energia è necessaria l’Armonia Energetica.
L’Armonia Energetica non viene solo dal Vissuto Terreno che l’Individuo sta affrontando ORA, ma viene dall’aver armonizzato tutte le Frequenze di Tutti gli Universi Paralleli che l’Energia “Abita”.
È per questo, lo ripeto, che una Moltitudine di Persone è disorientata e avverte questo Buio dell’Anima.
Sembra che la Parte Superiore di Sé non dia Segnali, ci si sente scollegati dal Tutto, si ha la Sensazione nitida, precisa e purtroppo dolorosa di Essere Soli nell’Universo, di essere quasi rifiutati dalla Forza Superiore, la Forza Divina.
Questa è però una Sensazione che manda la Mente perché l’Energia si limita a mandare una Stasi che l’Individuo avverte come Buio, Assenza di Stimoli, di Pensiero, uno Stato di Vita Amorfo in Contrasto con ciò che è sempre stato il Vissuto dell’Individuo Stesso.
È una Fase Delicata che va gestita con Grande Saggezza e soprattutto con grande, grande, Grandissima Umiltà.
Farsi Piccoli, Piccolissimi, non pretendere ne cercare Risposte, non cercare di capire perché in questo Momento la Parola d’Ordine è Accettazione.
Accettazione degli Eventi, degli Stati d’Animo, Accettazione Totale di questo Buio che permea Tutto l’Essere.
Il Buio non deve fare Paura, il Buio può anche essere Amico, può avvolgerci, cullarci, può anche essere un Buio che cela Situazioni che Non devono essere Messe in Chiaro, che non devono essere portate alla Mente.
Quindi il Buio può anche Essere Benefico.
Chi si trova a vivere questo Momento di Buio ha Necessità di Silenzio, di non fare Programmi. Non esporsi troppo e lasciare che le Situazioni fluiscano senza quasi prenderne Atto.
Prendere Atto della Situazione in un certo qual Modo stimola la Voglia di Capire la Situazione, mentre nel Buio è difficilissimo orientarsi e capire.
Ci vuole quindi uno Stato di Passività, di Accettazione immersi nell’Umiltà.
In questo Momento siamo così Piccoli, così minuscoli e anche così fragili che abbiamo solo e semplicemente Necessità di Silenzio, Pace, Tranquillità.
Accettare la Situazione con una Sola Consapevolezza: non la stiamo cercando volutamente perché vorremmo invece superarla, ma è un Qualcosa che abbiamo attirato nella Nostra Vita perché ci è utile, necessario in quanto l’Armonizzazione di Tutte le Nostre Frequenze passa attraverso questo Buio.
Non disperiamoci, non sentiamoci abbandonati dalla Forza Vitale, dalla Forza Divina perché in questo Momento è quanto mai attiva.
Siamo in un Buco Nero.
Stiamo semplicemente Trasmutando le Nostre Energie per poterle portare all’Armonia.
Questa deve essere una Certezza : il Finale di Questo Buio sarà una Grandiosa Luce.

 

I commenti sono chiusi .

© 2018 Carla Parola Official website. All Rights Reserved // Onami Media

Translate »