Conoscenza e Consapevolezza | Carla Parola Official website Conoscenza e Consapevolezza – Carla Parola Official website
Ancora nessun commento

Conoscenza e Consapevolezza

 
Oggi abbiamo trattato molteplici Argomenti, ma bisogna tenere conto principalmente di una Cosa: la Volontà che l’Essere umano sprigiona ed esprime nel perseguire la Conoscenza.
Per Conoscenza non intendo un Qualcosa che può essere assimilato solo con la Mente, bensì Qualcosa che deve “entrare dentro”, che deve entrare a far Parte delle Fibre, che deve entrare come Nutrimento del DNA.
La Conoscenza è molto più di quanto non possa ancora essere capito.
Si parla di Conoscenza e la Conoscenza porta alla Consapevolezza, la Consapevolezza fa vibrare le Cellule, le Cellule influenzano e sono influenzate dal DNA e tutto l’Essere umano si eleva nella Vibrazione.
Si parla molto del Livello vibrazionale della Terra, di come sta mutando, di come sta evolvendo.
La Terra da sola non può evolvere perché essa è un Corpo unico con tutti voi, pur essendo ed avendo un suo Campo magnetico.
È chiaro che ogni Essere umano contribuisce a questo Innalzamento della Vibrazione, a questa Evoluzione. Ma in quale Modo?
Semplicemente mutando la propria Vibrazione.
Aspettarsi Qualcosa, aspettare che accada dall’Esterno, che sia un ché di prestabilito, è sbagliato perché, pur essendo vero che tutto è “scritto” in quanto non esiste il Tempo, è altrettanto vero che c’è una Fluttuazione continua e costante in tutto l’Universo, per cui la Consapevolezza influenza ciò che può o non può accadere.
Tutto ciò è di basilare Importanza.
Essere consapevoli di questo deve portarvi a vivere in Modo consapevole… a oltranza.
Non è più il Momento di tenere il Piede in due Staffe, non è più Tempo del sì e del no o del forse.
Quando diciamo “Dipende..” facciamo una Affermazione giusta, ma il “dipende” deve dipendere dalla nostra Volontà.
La nostra Volontà deve essere finalizzata solo e semplicemente a vibrare armonicamente, a far sì che la nostra Vibrazione raggiunga la Frequenza del Divino.
Il Divino non è una Frequenza 10 rispetto ad una Frequenza 1: il Divino è tutto, quindi è sia la Frequenza 1 che la Frequenza 10.
Quando le Vibrazioni divengono divine?
Quando sono armoniche, quando c’è l’Armonia.
Quindi l’Armonia va perseguita a qualunque Livello.
Qualunque sia il Livello della vostra Energia, dovete perseguire solo e semplicemente l’Armonia.

Insisto ancora sulla Consapevolezza perché la Consapevolezza è molto di più di quanto ancora non si immagini.
Diciamo che la Consapevolezza è il carburante di tutta l’Energia: senza Consapevolezza nessuna Vibrazione si muove o, se si muove, si muove in Modo distorto.
È soltanto la Consapevolezza a far sì che le Informazioni vengano fissate dall’Energia, che l’Energia le possa usare, se ne possa appropriare.
Quindi nel Momento in cui tenete Presente questo, non potete permettervi di vivere in Modo inconsapevole.
Consapevolezza è capirsi, è accettarsi, è voler sapere, voler conoscere i propri Stati d’Animo, le proprie Pulsioni, le proprie Reazioni, non per giudicarle, non per stigmatizzarle, non per inorgoglirsene, ma semplicemente per prenderne Atto.
Tanto più voi sarete consapevoli in Modo neutrale, distaccati da ciò che percepite, tanto più l’Energia ne trarrà Beneficio, perché non andrete a sommare, ad una Vibrazione che si è resa manifesta attraverso la Consapevolezza, un’altra Vibrazione che giudica tale Consapevolezza.
Questo è importante e con questo Pensiero vi lascio.

I commenti sono chiusi .

© 2018 Carla Parola Official website. All Rights Reserved // Onami Media

Translate »