Consolidiamo le Vibrazioni Armoniche – meditazione | Carla Parola Official website Consolidiamo le Vibrazioni Armoniche – meditazione – Carla Parola Official website
Ancora nessun commento

Consolidiamo le Vibrazioni Armoniche – meditazione

 

 

Oggi consolidiamo le Vibrazioni armoniche che sono in Noi.
Per consolidarle è necessario NON riconoscerle.
È una Cosa incredibile questa, perché si pensa: “Che cosa devo consolidare? Io faccio Chiarezza su quelle che sono le Armonie e le Disarmonie dentro di Me” e… invece non funziona così, perché dove c’è la Volontà, il Volere, il Consolidamento non avviene.
Il Consolidamento avviene a Livello vibratorio, e quindi supera e bypassa in assoluto la Mente.
Non andiamo quindi a cercare in Noi quelle che sono le Vibrazioni Armoniche o Disarmoniche, ma rilassiamoci respirando profondamente, facciamo Silenzio interiore e verremo guidati a questo Consolidamento.

La prima Immagine che vi suggerisco è quella di una Sfera, una Sfera piccola, leggera, luminosa.
Questa Sfera si allarga, si allarga, si allarga ancora e cresce la Luminosità.
Collochiamo questa Sfera su di Noi: è sospesa sopra di Noi.
La Sfera emette dei Raggi luminosi, qualcuno di essi ci attraversa.
Ci attraversa, ci permea e ci trascina dentro la Sfera.
ORA noi siamo Parte della Sfera luminosa.
La Sfera inizia a girare lentamente e noi ci sentiamo cullati, siamo in Pace.
Il Movimento si fa più rapido, giriamo più velocemente, ancora più velocemente, siamo immersi in un Vortice di Luce.
Parti di noi sono a Disagio in questo Momento, non riusciamo ad abbandonarci completamente al Vortice che ci sta portando a vibrare sempre più velocemente.
C’è Resistenza, forse Paura, non riusciamo ad abbandonarci.
La Sfera rallenta, rallenta, si ferma e si stacca nuovamente da Noi.
Che cosa è successo? Abbiamo preso Coscienza di non aderire ancora alla Luce in Modo totale, di avere ancora delle Resistenze che ci creano Malessere e Paura.
Osserviamo la Sfera: è nuovamente sopra di noi, luminosa, sempre più luminosa; sforziamoci di vederla accogliente.
Decidiamo ORA autonomamente di immergerci nella Sfera: non è più la Sfera che ci cattura, ma noi che coscientemente, consapevolmente vogliamo entrare nella Luce.
Siamo nuovamente nella Sfera, siamo Parte della Sfera e ci lasciamo cullare.
Il Pensiero è assente, la Paura è lontana, ci lasciamo permeare dalla Curiosità, vogliamo capire se possiamo sostenere meglio il Vortice che la Sfera produce.
La Sfera si muove, aumenta il Movimento, ancora, ancora… siamo in Pace.
Nel turbinare nella Luce non siamo più noi: sono le nostre Vibrazioni, Frequenze, la nostra Consapevolezza che si stanno immergendo nella Luce.
Nel fluttuare, nel vorticare nella Luce noi troviamo un Senso di Pace.
Assenza di Pensiero, nessuna Paura: solo Pace.
Le Vibrazioni turbinano, si confondono, si mescolano, non si scontrano: una Vibrazione permea l’Altra.
C’è una Forza potente che in questo Momento agita la Sfera: è l’Amore, la Vibrazione dell’Amore.
Questa Vibrazione irrompe impetuosa, è come un Vento che porta Scompiglio, uno Scompiglio benefico, salutare che inonda ogni Particella di Noi.
Le nostre Frequenze, le nostre Vibrazioni assorbono questo Amore, ne sono permeate, tutto viene esaltato.
Non siamo più Noi come Esseri individuali, esseri dotati di Personalità, ma siamo il Tutto, siamo fusi nell’Amore che il Tutto manifesta.
Godiamoci questo Momento respirando profondamente.
Il Silenzio in Noi è assoluto, i Pensieri lontani: siamo Pace e Armonia.
Lentamente riprendiamo Contatto con Noi stessi: siamo qui, siamo seduti, abbiamo un Corpo, ma siamo anche nella Sfera con la Luce.

Uniamo queste due Realtà: facciamo sì che la Luce invada tutto di Noi, anche ORA che abbiamo Coscienza di dove siamo.
Non siamo più nella Sfera, ma la Luce è in Noi, in Noi che siamo qui in un Corpo materiale, seduti, ma con le nostre Cellule piene di Luce.
Dilatiamoci, percepiamoci come Esseri che si stanno dilatando.
I nostri Campi energeticiisi stanno toccando.
Siamo diventati un solo Campo energetico.
La Sfera che era “personale” è ORA diventata Unica per tutti noi.
Ci avvolge, ci illumina, ci penetra e Tutti assieme iniziamo a vorticare.
Attraverso Noi passa un Fascio di Luce velocissimo.
È veloce, è rapido perché non trova Ostacoli.
Non sta illuminando la nostra Personalità ma la nostra Energia, la nostra Parte più vera e profonda, la parte dell’Essere, quella che è comune a Tutti.
Nell’Essere c’è Unità, nella Personalità c’è Divisione.
Nel riprendere l’Identità ricordatevi di questo: sforzatevi di vivere, ragionare, porgervi sempre con l’Essere.
Accedete alla vostra Personalità con Ironia, Relatività, Leggerezza: non prendetevi troppo sul serio.
Abbiamo consolidato le Vibrazioni armoniche.
Sono queste che trascineranno altre Vibrazioni ancora non armoniche verso l’Armonia.
È la Parte di voi più consapevole, più reale perché più energetica, che condurrà la vostra Vita.
Non preoccupatevi dei Risultati: pensate solo ad essere in Armonia con voi stessi, non lasciatevi condizionare né dagli Altri, né dagli Eventi.
Rispondete solo a Voi stessi del vostro Operato.
La Forza che viene dall’Armonia è una Forza tangibile perché attira Situazioni armoniose, perché vi inserisce in una Scia fatta di Armonia e di Soluzioni.
Il Proponimento finale deve essere quello di mettere somma Cura per vivere con la Vibrazione dell’Essere.

I commenti sono chiusi .

© 2019 Carla Parola Official website. All Rights Reserved // Onami Media

Translate »