Fluidità e Consapevolezza | Carla Parola Official website Fluidità e Consapevolezza – Carla Parola Official website
Ancora nessun commento

Fluidità e Consapevolezza

Il Percorso Terreno non è agevole se non quando si è capito lo Scopo per cui lo percorriamo.
Vivere sulla Terra non è casuale: vivere e fare Esperienze terrene porta all’Energia un “Surplus” di Vibrazioni che, “sommate” a quelle già insite nell’Energia stessa, la portano a vibrare in modo più Compatto ed incisivo.
Che cosa significa questo?
Significa che Poco o Nulla noi potremmo “percepire” di ciò che è Patrimonio dell’Energia se non fossero le Vibrazioni a far emergere Informazioni a Livello cosciente.
L’Essere Umano è composto da Atomi, come tutto l’Universo, e attraversato continuamente da Correnti Energetiche che veicolano Frequenze e Informazioni.
È però errato pensare all’Individuo come ad un “Blocco” compatto, chiuso in Sé, ovvero come ad un Semplice Grumo di Materia. L’Essere Umano è invece Qualcosa di dinamico, di “fluido”, un Qualcosa che muta ad ogni Attimo  proprio in virtù delle Correnti energetiche da cui viene “attraversato”.

La Materia non è altro che Energia che vibra ad una determinata Frequenza.
La Materia è però inserita nel Tutto e attraversata e permeata da Correnti di Informazioni continue.
Ogni Essere vivente “pesca” in questo Mare di Informazioni con Modalità ancora a voi sconosciute.
È errato il Concetto che l’Essere vivente sia passivo nei Confronti dell’Universo tutto.
È anche errata la Convinzione che ci sia una Forza “Esterna” che domina e impone agli Esseri Viventi gli Eventi, gli Stati d’Animo, il Percorso terreno.
È invece l’Interazione fra un Atomo e l’Altro che determina il Livello vibratorio dell’Energia.
L’Energia modifica la Materia e la materia NON modifica l’Energia, ma soltanto Se Stessa.
Tutto ciò perché la Materia, vibrando a Frequenza “terrena”, si “irrigidisce” e fluttua in Modo difforme rispetto all’Energia “libera”.
Per intenderci: l’Energia che veicola le Informazioni è l’Energia che vibra a frequenza “Superiore” alla Vibrazione terrena, e questo comporta un continuo “Rimescolamento” a Livello energetico che si ripercuote anche a Livello fisico.
È l’Essere umano che attira o respinge, a Livello sia Conscio che Inconscio, le Situazioni che poi si trova a vivere.
Tutto è regolato nell’Ottica dell’Evoluzione.
Le Situazioni che ci attiriamo hanno lo Scopo di insegnarci Qualcosa, di farci conoscere meglio le Nostre Potenzialità e i nostri Limiti, e lo Scopo finale di tutto ciò è portarci a vivere con Armonia al Servizio dell’Evoluzione.
Avere Consapevolezza di Sé porta a vibrare in Modo armonico e soprattutto in Modo “fluido”.
L’Essere Umano che è consapevole di ogni Attimo che vive, di ogni Situazione che si trova a gestire, emette Vibrazioni che “entrano” direttamente nell’Energia e non “stazionano” nell’Anima in Attesa di essere metabolizzate a Livello cosciente.
L’Anima è il Tramite vibratorio fra la Materia e l’Energia e trattiene le Informazioni emesse in Modo più superficiale proprio perché non sono “intrise” di Consapevolezza.
Vivere consapevolmente porta alla Fluidità energetica, e di Conseguenza alla “Fluidità” della materia, che non trova Ostacoli nel suo continuo mutare.
Evitare i Blocchi energetici e di Conseguenza quelli Materiali reca Salute, Buonumore e rende la Vita “leggera”.
È questo il Segreto della Buona Salute: la Leggerezza del Vivere.
È importante riuscire a dare sempre un Senso a ciò che si vive, ma ancora più importante è non “cristallizzarsi” nelle Situazioni cercando di capirle fino in fondo.
La Vita non ha i Tempi della Nostra Mente, e sovente Risposte e Chiarezze a ciò che viviamo arrivano quando noi abbiamo smesso di cercare i Significati degli Eventi.
Il giusto Modo di agire è quello che ci rende attenti e partecipi degli Eventi, che ci induce a voler capire il Significato e l’Insegnamento insiti in essi, ma… senza Accanimento.
Se non Tutto è chiaro è perché alcuni Lati dell’Evento non sono ancora rischiarati dalla nostra Consapevolezza.
Aumentando il Livello vibratorio di Questa, la Chiarezza arriva.
Il Processo per vivere con Leggerezza inizia dalla Nostra Intenzione, che deve essere tesa a vivere consapevolmente ogni Attimo, e continua con la Vibrazione dell’Umiltà, che deve permeare ogni nostro Pensiero, preservandoci così dall’Ostinazione di voler capire tutto e subito; finisce quindi con una grande Gioia, che ci permette di vivere leggeri, consapevoli e… sani.

I commenti sono chiusi .

© 2018 Carla Parola Official website. All Rights Reserved // Onami Media

Translate »