Il Nuovo Cambiamento | Carla Parola Official website Il Nuovo Cambiamento – Carla Parola Official website
Ancora nessun commento

Il Nuovo Cambiamento

 

Ragioniamo sul Cambiamento che sta investendo ORA tutta la Terra, tutta l’Umanità, tutti i Modi di percepire la Vita e, soprattutto, tutto ciò che è visibile.
In questo Momento c’è un Cambiamento visibile.
Per Moltissimi Anni il Cambiamento è serpeggiato mantenendosi sotterraneo: Piccoli Gruppi, Pionieri che parlavano di Cambiamento, che si adoperavano affinché i Modi di vedere la Vita fossero Diversi.
ORA questo Cambiamento sta diventando visibile.
I Gruppi si stanno aggregando e le Idee di Uno stanno diventando le Idee di Molti.
C’è una Convergenza di Ideali e di Interesse verso il Cambiamento come mai si era visto prima.
Tutto ciò è Frutto della Nuova Energia, di cui abbiamo parlato più Volte definendola Creatrice.
È un’Energia che permette di creare qualsiasi Cosa, compreso il Cambiamento.
Un’Energia che Non segue Codici o Schemi, e che si crea nel Momento esatto in cui viene “usata”.
Si tratta quindi di un Cambiamento Autentico e Sostanziale rispetto all’Energia Precedente che era più codificata e seguiva determinate Leggi e Regole.
Questa è un’Energia che sta spiazzando Tutti.
Dobbiamo accoglierla con Curiosità e Fiducia perché si tratta chiaramente di un’Energia Benefica, ma soprattutto Non dobbiamo lasciarci prendere dal Desiderio di dominarla.
Dobbiamo riuscire a fluire con Essa, senza fermarla con i Nostri Pensieri.
In genere davanti alle Difficoltà Noi siamo abituati, dopo un Attimo di Immobilità, a mettere Subito in Moto la Mente per risolvere la Situazione con la Premura di concludere, di ottenere il Risultato che dà Concretezza al Nostro Pensiero anziché aspettare e seguire le Indicazioni della Vita.
Lasciamo invece ferma la Situazione quando si presenta, guardiamola come Amica (anche quando è complessa) e chiediamo l’Aiuto della Nuova Energia in quanto Energia Superiore che ci porgerà la Soluzione.
La Soluzione arriva sempre nel Momento in cui Noi lasciamo Campo Libero alla Forza Creatrice.
Non sarà quindi una Soluzione che andiamo costruendo Noi, ricercando e programmando, ma sarà la Soluzione insita nell’Evento, quella che la Vita vuole per raggiungere il Risultato da Essa stessa previsto.
Per Alcuni accettare il Cambiamento è complicato, poiché ad esserne investito Non è solamente un Settore della Vita, ma Tutto il Nostro Essere.
Anche i Sentimenti cambiano: a Volte appaiono meno intensi perché nella Nuova Energia c’è meno Emotività, c’è una Profondità del “Sentire” che paradossalmente annulla l’Emotività.
L’Emotività è più superficiale, viene vissuta più a Livello della Personalità, mentre la Profondità del “Sentire” è Qualcosa che ci emoziona di meno ma ci rende incredibilmente più consapevoli.
Non tutti accettano Questo Cambiamento, dal Momento che ci sono ancora Individui che hanno Necessità di suscitare Emozione in Loro e attorno a Loro.
Anche gli Eventi più significativi e determinanti della Nostra Vita possono essere affrontati senza l’Emotività, e questa è un’Altra caratteristica della Nuova Energia.
C’è poi un ulteriore Aspetto del Cambiamento: il Non voler essere programmato.
Non possiamo svegliarci e pensare a Ciò che vogliamo cambiare, e nemmeno pensare di Agire volutamente per aderire al Cambiamento: Non funziona così.
Dobbiamo essere talmente fluidi da permettere alla Vita di portarci a Cambiare.
Ognuno di Noi deve poter aderire al Cambiamento, ma entro i Termini e i Limiti del Proprio Essere.
Non possiamo quindi sapere con la Mente Ciò che dobbiamo cambiare, ma è la Vita a porgerci la Situazione Giusta affinché Noi si possa cambiare.
Il Consiglio che posso darvi è quello di vedere Questo Cambiamento come inevitabile perché così sarà.
Al di là del Fatto che vi si aderisca o meno, il Mondo cambierà, non in Maniera Traumatica ma nella Massima Tranquillità; in Ogni Caso a Livello Personale non ci sarà dato di conoscere i Termini del Cambiamento fino a quando Esso non avverrà.
Ci sono Persone abituate a ragionare Molto, e quindi a dare Loro l’Input per il Cambiamento chiedendosi: dove e che cosa devo cambiare? Come posso cambiare? Che Cosa succede se cambio?
Con la Nuova Energia si avrà un Cambiamento sottile e persistente, che si manifesterà facendoci reagire in Modo “Strano”, in Modo Nuovo davanti ad una Situazione che avevamo già affrontato Altre Volte.
Sarà questo il Disvelarsi del Cambiamento che sembrava fino a Quel Momento non essere avvenuto in Noi.
Se lo vogliamo comunque perseguire, programmare e gestire a Modo Nostro con la Mente, rischiamo di Non farlo affiorare come invece deve essere.
Ciò accade perché Noi vogliamo comunque decidere fino a che Punto cambiare, fino a che Punto la Nostra Razionalità può reggere un Cambiamento che agli Occhi di Molti può apparire Irrazionale.
Questo Cambiamento ci è però ignoto, e ci renderemo Conto di quanto siamo cambiati soltanto nel Momento in cui si manifesterà.
Basta l’Intenzione di aderire al Cambiamento, senza ostacolarlo, e tutto avverrà nei Tempi e nei Modi che la Vita ha programmato per Noi.

I commenti sono chiusi .

© 2018 Carla Parola Official website. All Rights Reserved // Onami Media

Translate »