Oltre la Mente | Carla Parola Official website Oltre la Mente – Carla Parola Official website
Ancora nessun commento

Oltre la Mente

 

Per Vivere Bene, per cercare di avere una Vita Armoniosa dobbiamo sempre ricordare, capire, tenere presente di non essere fatti solamente di Materia o di Mente, ma anche di Energia, Sentimenti, Sensazioni, Consapevolezza, Coscienza… Tutte Componenti che incidono sulla Nostra Vita molto più di quanto non facciano la Mente e il Corpo.
Non siamo però abituati a pensare in Questi Termini: tendiamo piuttosto a privilegiare la Mente perché vogliamo capire Tutto, darci Ragioni e Giustificazioni per ogni Cosa.
Tuttavia la Vita (ovvero Noi) ci spiazza continuamente.
Perché?
Per Quale Motivo la Vita manda sempre in Aria le Nostre Programmazioni, le Nostre Aspettative?
Perché la Vita vuole, con Forza, ricordarci che non siamo semplicemente Materia e Mente, ma soprattutto Coscienza.
Facciamo Parte della Vita: siamo l’Evoluzione, la Coscienza, e Questa Parte di Noi Stessi che teniamo Silente ha Bisogno di essere rivalutata.
Soltanto quando capiamo veramente che basta un Sorriso Interiore per cambiare la Giornata riusciamo a Vivere Bene, in Armonia, e non facciamo più Capo solo e semplicemente alla Parte di Noi che vuole controllare la Vita; a Quel Punto ci lasciamo Fluire e pian piano ci accorgiamo che la Vita ci dà Quel che ci necessita.
Troppo spesso siamo tesi a rifiutare Ciò che la Vita ci porge ritenendolo non in Armonia con Quello che vogliamo.
Ci carichiamo così di una Serie di Programmi e di Aspettative e vogliamo, vogliamo, vogliamo… ma la Vita si incarica quasi sempre di fermare o di cambiare i Nostri Piani.
Dobbiamo arrivare a Capire che la Vita Siamo Noi, ed è la Nostra Parte Superiore che deve guidarci: la Parte che è Dentro di Noi come Coscienza, Consapevolezza, Quella che sa e che non ha i Limiti della Mente.
La Mente è Limitatissima (non sa neppure Cosa potrà succedere fra un Attimo) e quindi Noi – nel Nostro fare Programmi, nel voler controllare la Vita – siamo assolutamente Irrazionali, perché non teniamo Conto della Realtà: mentre la Vita, la Parte Superiore di Noi, Quella che realmente ha la Guida del Nostro Vivere e sa Ciò che è Giusto per Noi, vuole guidarci, vuole darci Quello che è Giusto, noi lo rifiutiamo, perché il più delle Volte Ciò che ci viene offerto non coincide con Quello che ci aspettiamo.
Se però riusciamo ad avere Fiducia nella Vita, in Questa Nostra Parte Superiore, ci accorgiamo che quel che accade è sempre la Cosa Giusta, necessaria per insegnarci Qualcosa che in Quel Momento può portarci su una Strada non preventivata da Noi ma comunque Giusta da percorrere.
Dobbiamo quindi fare lo Sforzo di percepirci Individui dotati non solo di Mente, di Raziocinio (e soprattutto di Controllo), ma come Parte dell’Universo.
Quando ci sentiamo inseriti nell’Universo ed osserviamo come il Cosmo tutto aderisca a Leggi Perfette, osserviamo la Natura che vive, progredisce, si evolve attraverso Leggi Naturali Perfette, non possiamo pensare di essere al di Fuori di Queste Leggi solo e semplicemente perché dotati di una Mente: è una Follia.
Anche se siamo Esseri Umani composti di Materia, siamo soprattutto Energia, e come tali inseriti in un Meccanismo Cosmico Perfetto con le Sue Leggi: non è pensabile che Queste Leggi decadano o non funzionino solo quando entrano in Contatto con l’Essere Umano.
Per sentirsi parte dell’Universo ci vuole una Grande Umiltà.
Con una tale Visione della Vita però il Nostro Percorso Terreno diventa più scorrevole, facile: non c’è il Dolore fine a Se Stesso ma il Dolore che ci sta insegnando, non c’è il Caso che ci è Contrario ma il Caso che ci deve far riflettere.
Affiniamo allora un Modo Diverso di vedere la Vita, e attraverso questo entriamo in Sintonia con Noi Stessi e con l’Universo Tutto.
Attiviamo così un Modo di Vivere nella Polarità Positiva dove tutto scorre, dove la Vita è facile perché la Situazione arriva a Noi portando già in Sé la Soluzione.
E Noi diamo veramente un Senso alla Vita.
Dobbiamo riflettere chiedendoci se la Vita abbia Solo il Significato di una Lotta fatta di Impegni Finanziari, di Scontri con gli Altri, di Fatica, o se abbia invece un Significato più Alto di Evoluzione, di Ricerca dell’Armonia: la Stessa Armonia che è nella Natura, nel Cosmo, nei Pianeti, in Tutto, non può non essere anche in Noi come Parte dell’Universo.
Lo abbiamo solo dimenticato.
Pensiamo di Essere sulla Terra solo per Apparire, per sgomitare, per farci valere cercando di Avere Ragione, e siamo così oberati da Modi di Vivere faticosi e pesanti, da dimenticare di avere Dentro la Parte Divina: la Parte Cosmica che ci permea.
Dimentichiamo Tutto Questo perché sempre tesi a voler raggiungere Qualcosa, a voler superare Tutti gli Ostacoli passando da un Problema all’Altro.
Ma non è Questo il Senso della Vita, perché alla Fine ci troveremo a Mani Vuote: vivendo inconsapevoli non avremo raggiunto l’Armonia e non avremo aiutato l’Evoluzione; avremo vissuto soltanto tesi a voler fare quello che ci chiedono gli Altri, cercando di soddisfare le Loro Aspettative, vivendo Solo per dimostrare.
Quando ritroviamo il Senso Profondo della Vita, la Vita diventa Bellissima, ed accogliamo Ogni Situazione che ci arriva consapevoli che è Giusta per Noi, che l’abbiamo attirata per poter imparare Qualcosa.

I commenti sono chiusi .

© 2018 Carla Parola Official website. All Rights Reserved // Onami Media

Translate »