Molteplicità dei Sè | Carla Parola Official website Molteplicità dei Sè – Carla Parola Official website
Ancora nessun commento

Molteplicità dei Sè

Prima di affrontare il Tema della Molteplicità dei Sé dobbiamo capire che cosa è il Sé.
Con Esso s’intende la Parte più Profonda che è Dentro Ogni Essere Umano, la Parte che parla attraverso l’Istinto, la Parte Primordiale che contiene tutte le Informazioni, e soprattutto la Parte che Poco o Nulla ha di Collegamento con la Razionalità.
Spessissimo il Sé spinge ad agire, a tenere Comportamenti che sono in Antitesi con quello che in quel Momento la Razionalità suggerisce.
Perché parlo di Molteplicità del Sé?
Perché l’Essere Umano non è composto di un Solo Corpo, e come tale non può avere un Solo Sé.
Ci sono il Corpo Astrale, quello Emozionale, quello Psichico… Sette Corpi a cui corrispondono Altrettanti Sé.
Questi Sette Corpi fanno parte dell’Essere Umano esattamente come se Egli indossasse Uno sull’Altro Sette Abiti.
Questi Abiti però non sono Tutti della Medesima Pesantezza, nel Senso che non hanno tutti la Medesima Funzione.
Ognuno di questi Abiti ha il Proprio Sé.
Anche il Corpo definito Astrale ha una “Forma”, e da Essa partono delle Informazioni che vanno nel Campo Astrale.
A queste Informazioni corrispondono Due Frequenze: quella del corpo Astrale e quella del Sé dell’Astrale.
Il Sé è inteso come Essenza.
Ogni Corpo che è attorno all’Individuo ha questa Essenza, dunque Ogni Corpo ha il suo Sé.
Tutto questo non deve confondere le Idee, non deve stimolare la Voglia di analizzare questi Sé, ma semplicemente allertare l’Essere Umano allorché sente delle Pulsioni, Sensazioni, Spinte che non trovano Riscontro nella Logica, nella Razionalità.
Quando l’Individuo razionalmente pensa di doversi dirigere in una Certa Direzione, mentre il suo Sé lo sta conducendo in un’Altra, è perché il Sé sta fornendo delle Informazioni che non sono Logiche, ma semplicemente Istintuali. L’Individuo non deve confondersi: deve fare Silenzio, raccogliersi in Se Stesso, tacitare la Mente ed accettare i Consigli, i Suggerimenti, le Spinte del Sé Interiore che si manifestano attraverso l’Istinto.
Se pensiamo di avere un solo Sé, riduciamo tutto al Sé più primitivo.
Certamente questo è sempre più evoluto rispetto alla Mente, ma non lo è abbastanza da avere Informazioni che solo gli altri Sé (che sono a Contatto con altre Dimensioni) possono contenere.
Quando l’Individuo avrà la Convinzione di essere un Essere Multidimensionale, capirà benissimo perché certe Sensazioni/Emozioni non sono spiegabili.
Molte Volte si è in Balia di Eventi che non si possono controllare: spesso le Passioni, i Pensieri ossessivi si impossessano dell’Essere Umano e non lo abbandonano, per quanti Sforzi Egli faccia per superarli.
Perché accade tutto ciò? Perché uno dei Sé dà una Spinta contraria alla Razionalità, Contraria persino al Vissuto che l’Individuo vive in quel Momento sulla Terra.
Ciò accade perché quel determinato Sé “proviene” da Dimensioni Parallele.
Quando questi Sé non sono in Armonia tra loro si possono avere Conseguenze enormi, perfino di tipo psichiatrico.

I commenti sono chiusi .

© 2018 Carla Parola Official website. All Rights Reserved // Onami Media

Translate »