Noi Energia Colorata – meditazione | Carla Parola Official website Noi Energia Colorata – meditazione – Carla Parola Official website
Ancora nessun commento

Noi Energia Colorata – meditazione

 

Mettiamoci comodi e rilassati e visualizziamo un Mondo fatto Non più di Materia ma di Vibrazioni: la Materia è tornata ad essere Energia.
I Nostri Pensieri sono Energia.
I Nostri Sentimenti sono Energia.
Tutto vibra a Frequenze Diverse, e Noi per distinguerle attribuiamo a Queste Frequenze dei Colori.
Tutti i Colori dell’Arcobaleno hanno Frequenze Diverse.
Tutto nella Vita e nell’Universo è Frequenza, Vibrazione.
Noi ORA siamo immersi in Questi Colori che ci attraversano e vorticano attorno a Noi in Modo incredibile: ci avvolgono completamente smembrandoci al Punto che Non siamo più Materia ma Vibrazione.
Non esistiamo in Modo Fisico ma come Colori.
Percepiamoci come un Mulinello colorato.
Ognuno di Noi ha una Propria Frequenza, ma solo chi ha raggiunto l’Armonia Interiore avrà i Colori distribuiti in Modo Uniforme: nessun Colore prevarrà sull’Altro.
Chi invece non ha ancora raggiunto l’Armonia avrà un Colore Prevalente.
Lasciamoci cullare da Queste Vibrazioni.
Danziamo con Queste Vibrazioni: noi SIAMO le Vibrazioni.
In Queste Vibrazioni non c’è Pensiero, non c’è Mente: c’è solo l’Essenza.
La Nostra Essenza, la Nostra Interiorità pulsante che ci chiede Attenzione.
È una Danza infinita, che Non finisce mai.
I Colori si assestano, cambiano di Frequenza sulla Base dei Nostri Pensieri, del Nostro Vissuto.
Ogni Giorno Noi Siamo questo Mulinello colorato che Non è MAI uguale a Se Stesso.
È un Esercizio che può esserci molto Utile: durante la Giornata diventare Questo Mulinello Colorato, questo Vortice di Vibrazioni.
Con Questo Pensiero ci sintonizziamo con la Parte più Alta di Noi, ci ricordiamo di non dover gestire la Nostra Vita Solo sulla Base della Terrenità, dei Pensieri, della Logica, e di essere soprattutto Energia.
Con Questo Esercizio diamo Spazio alla Nostra Parte Superiore che vuole emergere, che vuole guidarci, che ci prende per Mano perché sa quale dev’essere il Nostro Percorso.
Lo conosce, l’ha immesso in Noi e vuole aiutarci a realizzarlo.
Durante la Giornata ricordiamoci di Questo.
Non sentiamoci assurdi se davanti ad un’Indecisione, ad una Scelta difficile, ad un Problema che pare Non avere Soluzione Non ci ostiniamo a ricercarla, Non ci abbattiamo, ma ci immedesimiamo in Questo Vortice colorato: stiamo chiedendo Aiuto alla Nostra Parte Cosmica.
È il Nostro riconoscerci Cellule dell’Universo.
Non può esserci Nessuna Paura quando ci sentiamo una Cellula dell’Universo, perché sappiamo che l’Universo provvede a Noi.
Sperimentiamo questo Esercizio senza per questo sentirci assurdi.
Non stiamo sfuggendo alle Nostre Responsabilità.
Non dobbiamo accantonare la Logica Umana, ma semplicemente permettere alla Parte Superiore di “Invadere” la Logica Umana.
L’Umanità Tutta ha Bisogno di pensare in Modo Cosmico, di ricreare il Collegamento con l’Universo, con la Matrice.
C’è Necessità di liberarsi da Tutti i Condizionamenti che hanno dato Origine ad una Società così ingiusta.
Una Società che Non riesce a dare Serenità all’Essere Umano.
Quella Serenità che è Parte della Natura, del Regno Animale, Minerale, Vegetale, ma che viene a mancare proprio quando si tratta dell’Essere Umano.
Dobbiamo ricreare il Collegamento.
Diamo veramente la Possibilità alla Parte più elevata di Noi di “Contaminare” la Parte Logica, Mentale, per renderla più aderente al Cosmo.
Ciò favorirà l’instaurarsi di una Società più giusta, basata su Quello che veramente conta nella Vita: la Collaborazione anziché la Competizione.
Dobbiamo iniziare da Noi Stessi, Microcosmo nel Macrocosmo.
Non entriamo in Conflitto con Noi Stessi: vogliamoci bene, accettiamoci, ridiamo di Noi, Non prendiamoci troppo sul Serio.
Siamo sulla Terra per fare Esperienza, senza stare a contare Quelli che definiamo Fallimenti: definiamoli piuttosto Esperienze.
Più volte al Giorno dobbiamo trasformarci in Questo Vortice luminoso, pulsante, per richiamare a Noi la Forza della Cosmicità, del Divino: la Forza della Vita.
Più riusciamo a sentirci Questo Vortice, dandogli Spazio Dentro di Noi, più arriveremo a vibrare in Modo Armonioso.
A quel Punto Non ci attireremo più i Problemi ma le Soluzioni.
È questo un Esercizio in cui dobbiamo impegnarci veramente.

I commenti sono chiusi .

© 2018 Carla Parola Official website. All Rights Reserved // Onami Media

Translate »