Per Partito Preso | Carla Parola Official website Per Partito Preso – Carla Parola Official website
Ancora nessun commento

Per Partito Preso

Che cosa vuol dire “Per Partito Preso”?
In genere “Per Partito Preso” si intende una Presa di Posizione che è a monte, inderogabile, attraverso la quale noi decliniamo la Realtà che ci circonda avendo già deciso che la Realtà deve essere in quella Scia che Noi pensiamo sia giusta.
È esatto questo Modo d pensare?
Lo è se Noi ci sentiamo perfetti, nel giusto, se non abbiamo la Fluidità di seguire ciò che accade, ma semplicemente ci ancoriamo al Nostro Pensiero e lo difendiamo a Tutti i Costi.
Non è giusto invece se teniamo Conto anche del Pensiero degli Altri, e soprattutto delle Variabili che intervengono in Qualunque Situazione.
Decidere, ragionare, agire, muoversi sulla Base di un “Partito Preso” porta semplicemente a Sbattere contro le Porte.
Queste Porte saranno tante, si susseguiranno sempre fino a che Noi avremo imparato a non agire più “Per Partito Preso”, ma a considerare Tutti gli Eventi – e quindi anche il Nostro Modo di agire in Relazione ad Essi – come un Insegnamento che la Vita ci sta fornendo.
Ogni Situazione può essere sviluppata in Molti Modi Diversi, perché contiene in Sé la Possibilità di farci riflettere, di insegnarci.
Se però affrontiamo la Situazione “Per Partito Preso”, ecco che l’Insegnamento ci sfugge e noi prenderemo dalla Situazione soltanto quello che è in Armonia con Noi Stessi, quello che rafforza le Nostre Idee, scartando a priori tutto ciò che non è nella Nostra Ottica.
Perché è così diffuso questo Modo di ragionare?
È diffuso perché manca l’Umiltà di mettersi in Discussione, di sentirsi su questa Terra per fare delle Esperienze e non per affermare continuamente Se Stessi; è così diffuso anche perché nell’affermare Noi Stessi ci sentiamo più sicuri.
C’è quindi alla Base di questo Modo di pensare la Mancanza di Umiltà, che ha come Conseguenza una Fragilità Psicologica, un’Insicurezza che cerchiamo di tenere a Bada proprio agendo “Per Partito Preso”, proprio rafforzando le Nostre Convinzioni senza confrontarle con gli Altri, senza metterle in Discussione.
Ma dobbiamo avere anche la Capacità, il Coraggio di analizzare i Risultati delle Scelte che facciamo “Per Partito Preso”.
Questi Risultati ci confermano se il Nostro Modo di pensare e di agire era giusto, se seguiva la Scia giusta oppure era su di una Scia che poteva sembrare giusta ma non lo era in quanto celava delle Insidie.
In questa Scia c’erano delle Situazione che ORA non sono più in Armonia con Noi, perché nel frattempo Siamo cambiati oppure perché pensavamo che fossero in Armonia con Noi ma non Siamo stati abbastanza accorti da vedere il Rovescio della Medaglia.
Questo è Successo perché il nostro agire “Per Partito Preso” ha bloccato Qualunque Nostra Critica, Qualunque Valutazione.
Agire, vivere, muoversi con la Vibrazione – chiamiamola così – del “Partito Preso” è pericolosissimo, perché il Passo successivo porta alla Radicalizzazione delle Nostre Idee, all’Intolleranza, all’Estremismo.
Questo Modo di pensare non è costruttivo: è semplicemente distruttivo.
Quante Volte ci sentiamo orgogliosi di Noi Stessi, pieni di Noi quando possiamo affermare: “L’avevo detto, avevo ragione, avevo già capito che la Situazione sarebbe stata questa o quella”?!?.
Era veramente questa o quella la Situazione?
Ci sentiamo così importanti, sicuri di Noi davanti ad un Primo Risultato, e non capiamo che questo Primo Risultato ne sta innescando un Altro che forse è proprio l’Opposto di quello che volevamo ottenere.
Questo Modo di pensare “Per Partito Preso” è una Trappola.
Noi dovremmo pensare (e di conseguenza muoverci e agire) solo ascoltando il Nostro Istinto più Profondo, e non le Lusinghe della Nostra Mente.
Non dovremmo andare dietro ai Nostri Calcoli Astratti: dovremmo semplicemente fare ciò che l’Istinto ci suggerisce di fare.
Quando abbiamo scelto, agito in Base al Nostro Istinto, quella è la Scelta giusta, quella è la Strada giusta PER NOI, perché quella era l’Esperienza che dovevamo fare.
Può essere un’Esperienza che non ci soddisfa, ma è proprio attraverso questa Insoddisfazione che possiamo riflettere.
Possiamo quindi aggiustare il Tiro, cambiare Idea e, la Prossima Volta, decidere in un Altro Modo, non più “Per Partito Preso”.
Dovremmo decidere sempre sulla Base del Nostro Istinto, ascoltare sempre la Nostra Voce Interiore.
Tutto il resto, tutto ciò che la Mente ci suggerisce di fare, può essere giusto se è in Accordo Perfetto con il Nostro Istinto, ma se l’Istinto suggerisce diversamente dalla Mente non dobbiamo soffocarlo.
Quando poi noi spostiamo questo Discorso, questo Pensiero nell’Ambito dei Paradigmi che stiamo vivendo (il Vecchio Paradigma che è ancora sotto gli Occhi di Tutti e quello Nuovo che non è ancora completamente percepito da Tutti, ma comunque esiste, c’è, si sta consolidando), capiamo anche quanti Danni facciamo al Nuovo Paradigma quando agiamo con Prese di Posizione che sono tipiche del Vecchio Paradigma.
Nel Nuovo Paradigma non esiste il “Partito Preso”, anzi per meglio dire nel Nuovo Paradigma non esiste la Scelta, perché non si vibra più sulla Frequenza dell’Apparire, ma su quella dell’Essere.
L’Essere non richiede Scelte: porge piuttosto Soluzioni, indica la Strada, conduce a fare ciò che è giusto.
L’Essere usa la Mente per attuare ciò che è giusto fare.
Si è invertito il Meccanismo: non è la Mente a decidere, ma l’Istinto.
Quale “Partito Preso” può esserci in questo Meccanismo?
Nessuno.
Tutto deve essere fluido, scorrevole, perché dobbiamo avere la Consapevolezza che il Nuovo Paradigma si può consolidare, che Noi possiamo aiutarlo nel Consolidamento solo se seguiamo in Modo consapevole e fluido le Indicazioni della Vita.
Le Indicazioni della Vita sono mutevoli e possono essere contradditorie, ma ricordiamoci che la Vita sa dove dobbiamo andare, che l’Evoluzione sa dove dobbiamo essere nel “Futuro”, e per questo non possiamo decidere quello che è Bene o è Male sulla Base della Nostra Mente, ma soltanto sulla Base del Nostro Sentire Profondo che – già intriso, permeato, guidato da questo Paradigma Nuovo – non ci farà sbagliare.

I commenti sono chiusi .

© 2018 Carla Parola Official website. All Rights Reserved // Onami Media

Translate »