Ancora Sano Egoismo | Carla Parola Official website Ancora Sano Egoismo – Carla Parola Official website
Ancora nessun commento

Ancora Sano Egoismo

Amare se stessi può sembrare difficile ma nella Realtà è la Cosa più semplice che l’Essere umano possa fare.
Il Bambino si ama, il Bambino mette le sue Esigenze prima di tutto, non “calcola” quando è il Momento di mangiare, di dormire, non ha Ragionamento: è istintivo.
Questo significa che l’Amore per se stessi, l’ascoltare se stessi, aderire alle proprie Esigenze fa Parte della Natura umana.
È solo il Dovere, l’Educazione, i Condizionamenti che immettiamo in noi che ci condizionano e ci permeano
Ci sono però Individui che non assorbono questi Condizionamenti e continuano per tutta la Vita a mettere se stessi sempre al Primo Posto ascoltando le proprie Esigenze.
Sovente vengono considerati Egoisti, ma sono semplicemente Persone che non gravano sugli Altri, che hanno in Mano la propria Vita e quindi vivono le proprie Esigenze come prioritarie.
Riflettiamo: chi si mette in secondo, terzo, quarto Piano, chi privilegia le Esigenze di tutti gli altri rispetto alle proprie, è sovente la Persona che poi pretende dagli altri lo stesso Atteggiamento.
Quindi io non metto me stesso in Primo Piano, ma pretendo di esserlo per te, per gli altri perché IO per voi mi sono sacrificato, ho rinunciato………….
Torniamo a dire che amare se stessi senza i Condizionamenti che la Società ci dà è la Cosa più semplice.
Quando torniamo al nostro Bambino interiore, quando torniamo Fanciulli, quando riscopriamo l’Autenticità della Vita, tutto diviene estremamente facile, tutto scorre dentro di noi e il mettersi in Primo Piano non significa che io sia egoista o non capisca le Necessità degli altri, ma molto semplicemente so che devo prima di tutto star Bene e così potrò far star Bene anche gli Altri.
Io non faccio nulla per te per poi avere Qualcosa in Cambio o peggio rinfacciarlo, ma ti dono Qualcosa che sgorga da me perché sono già piena d’Amore e quello che ti porgo è in più e per questo non chiederò mai che tu mi compensi, ti sacrifichi per me……….. perché io do a te ciò che ho in più: a me ho già dato.
Non è un Concetto semplice se lo vediamo alla Luce dei Condizionamenti, è assolutamente naturale se facciamo nuovamente riferimento al Bambino.
Il Bambino non si sente mai Egoista nel mettersi in Primo Piano, ha semplicemente la Consapevolezza di vivere Qui e ORA e quella è la sua sola Esigenza.
Nel cercare di aderire a noi stessi dobbiamo fare uno Sforzo, ed è l’unico che ci è chiesto, di non avere gli altri come Punti di Riferimento condizionanti.
Nel Momento in cui aderiamo a noi stessi, sentiamo l’Esigenza PROFONDA di fare o non fare Qualcosa, non dobbiamo guardare come ci guardano gli Altri, non dobbiamo assoggettarci al Giudizio altrui.
Gli Altri ci possono far cambiare idea, tarpare le ali, modificare i nostri Programmi, ma noi non aderiremo a questo con Serenità o Semplicità se non lo sentiamo giusto per noi.
Saremo in Caso di Rinuncia deficitari verso noi stessi perché ci siamo privati dell’Opportunità di fare una Esperienza, ci saremo privati di una Gioia, abbiamo sottratto del Tempo a noi……….. e automaticamente pretenderemo tutto questo dagli Altri.
Evitiamo di definire tutto questo Egoismo, perché questo è molto diverso.
L’EGOISMO E’ QUELLO DELLA PERSONA CHE SI CHIUDE IN SE STESSA CHE NON E’ APERTA AGLI ALTRI.
Non è Egoista chi si mette in Prima Fila, è solo Saggio.
Ricordiamoci che nel metterci in Prima Fila dobbiamo essere coscienti, consapevoli che agli Altri non possiamo dare ciò che non abbiamo.
Per questo, se non ho Amore per me, non posso darlo agli Altri, sarà un finto Amore che io porgo, darò Qualcosa di cui chiederò continuamente Conto.
Darò Qualcosa che pretenderò venga restituito.
Dare Amore a se stessi è invece la Cosa più gratificante che l’Essere umano possa fare perché ripeto ancora, è la Cosa più naturale che possa fare.

 

I commenti sono chiusi .

© 2019 Carla Parola Official website. All Rights Reserved // Onami Media

Translate »