SERENITA’ | Carla Parola Official website SERENITA’ – Carla Parola Official website
Ancora nessun commento

SERENITA’

Il Momento Presente può essere molto Difficoltoso per certi esseri, ma può essere anche molto, ma molto Gratificante per tanti Altri: gratificante perché essi hanno aderito a se stessi e si sono scoperti più forti, più impermeabili ad attacchi provenienti dall’Esterno, cosicché in questo Momento godono di Serenità.
La Parola d’Ordine di questo Momento, per attraversare le Tempeste della Vita, deve essere proprio Serenità. Questa può derivare solo e semplicemente dall’essere Coscienti di essere una Cellula del Divino e di appartenere alla Vita. Solo con questa Certezza la Serenità è possibile sennò è una Serenità di Comodo che si può ritagliare fra un Problema e l’Altro, fra un Pensiero Negativo e l’Altro.
Quando c’è invece la Certezza di Fondo di essere parte del Divino, di essere affidati alla Vita, di essere Consapevoli di Essere la Vita e quindi di avere tutte le Armi e tutti gli Strumenti al proprio Interno per vivere bene, deve coglierci una grande Serenità. Tutto Questo deve portarci alla Serenità. Una Serenità che deve essere Reale, che non deve essere Fasulla, o soltanto ricercata nei Momenti di Crisi, perché – questo è importantissimo – bisogna fare una Distinzione Profonda fra una Serenità di Fondo perché affidata ai Pensieri che ho riportato prima ed una Serenità ricercata quando le Angustie della Vita ci pressano da tutte le Parti; dunque la Seconda è una Serenità indotta, è una Serenità che dà un Attimo di Respiro alle nostre Angustie, ma queste sono pronte a sopraffarci nuovamente, perché Noi Non abbiamo capito che non sono Angustie, sono semplicemente Esperienze che abbiamo attirato nella nostra Vita, per capire qualcosa, Se viviamo tali Esperienze come Problemi, come Insulti che la Vita ci sta dando, anche se andiamo ricercando la Serenità nel Momento di Maggiore Crisi, ciò non servirà a Nulla: non vi sarà una Serenità Autentica, ma soltanto un Palliativo.
Voglio esortarvi ad avere un Pensiero semplice, estremamente Semplice.
In questo Momento in cui è Vero tutto e il Contrario di tutto, Non affezionatevi a nessuna Idea, Non parteggiate per Nessun Partito, Non sentitevi schierati o contro o a favore di Nessuna – ripeto nessuna e lo sottolineo – Situazione.
Davanti agli Eventi ascoltatevi. Non lasciate fluire il Ragionamento. In questo Momento il Vostro Ragionamento è viziato da tutto quello che avete attorno, da tutto quello che sapete perché Altri vi inducono a quell’Informazione, quindi lasciate che scaturisca da Dentro di voi il Modo di prendere le Situazioni, a favore o contro, ma anche nell’essere Contrari, lasciate sempre quelli a Favore con la loro Dignità, con la Loro Voglia di manifestare un loro Pensiero perché Autentico tanto quanto il Vostro.
Voglio Aggiungere un’altra Cosa. In questo Momento vivere Bene Non è un Lusso, ma è una Necessità. Si ha Bisogno di Normalità, di Benessere, di Bellezza, di Armonia. Quando tutto Questo è nella nostra Vita, perché ce lo siamo conquistato, perché la Vita ce l’ho ha elargito, sicura che Noi ne avremmo fatto Buon Uso, non celiamo questo Benessere, non celiamo questo Modo di Vivere che ci fa Star Bene, che può far star bene anche Molti Altri, se imparassero ad Accettare ciò che la Vita dà.
Qui non è Questione di avere Tanto o di avere Poco, di essere Ricchi o di essere Poveri, ma è semplicemente una Attitudine a gestire Quello che si ha in un certo Modo o in un Altro Modo; posso avere Pochissimo, ma essere Grata alla Vita che mi dà questo Pochissimo, essere riconoscente di quello che ho, farmi bastare quello che ho, perché Convinta che la Vita se quello mi dà, quello è Giusto per Me; posso avere Tantissimo e pretendere di conservarlo a tutti i Costi, a scapito di Altri e allora sono nella Parte Negativa della Vita, perché tutto Quello che va a scapito di Altri non è nell’Armonia Generale. Invece se sono Ricchissimo e condivido Ciò che ho, ciò che la Vita mi permette di Avere e Non mi vergogno di Quello che ho, ma sono Consapevole che dovrò rispondere alla Vita della Gestione che ne farò, allora sono nel Giusto, sono nella Parte Positiva della Vita e tutto sarà facile, tutto sarà semplice.
Perché in questo Momento c’è tanto Malcontento? Perché le Persone non hanno questi Principi. Vogliono Ciò che Non hanno, si lamentano per il Poco che hanno ed hanno Timore di perdere il Tanto che hanno, quindi la Vita è diventata una Corsa ad Ostacoli sia per chi ha, sia per chi non ha.
Rilassatevi. Rilassatevi.
Pensate che la Vita è più forte di Voi, è più forte delle Vostre Paure, è più forte dei Vostri Timori, ma è più forte anche delle Vostre Protezioni, perché se Voi volete proteggervi in Tutti i Modi, senza Condividere con Altri, la Vita troverà il Modo di farvi Condividere, che Voi lo vogliate o No, quindi siate Sereni, e nell’essere sereni Accettate Ciò che è nella Vostra Vita, con il massimo Impegno, la massima Disponibilità a dare il Meglio di Voi.

I commenti sono chiusi .

© 2022 Carla Parola Official website. All Rights Reserved // Onami Media

Translate »