La Sofferenza come Vibrazione | Carla Parola Official website La Sofferenza come Vibrazione – Carla Parola Official website
Ancora nessun commento

La Sofferenza come Vibrazione

Se la Sofferenza è un Fatto Individuale, allora la Sofferenza dell’Umanità è solo una Somma delle Sofferenze degli Individui, oppure la Sofferenza ha uno Scopo, un Senso nell’Insieme delle Cose?

Poiché la Sofferenza è una Vibrazione, Essa esiste nel Microcosmo come nel Macrocosmo, e quindi l’Individuo che soffre alimenta la Sofferenza Collettiva.
Come tutte le Forze dell’Universo che sono Positive, Negative e Neutre, anche la Vibrazione della Sofferenza può essere Positiva, Negativa o Neutra.
La Sofferenza vissuta in Modo positivo NON alimenta la Sofferenza Collettiva perché serve all’Individuo sofferente semplicemente per capire Qualcosa.
Quindi rimane nel Microcosmo, perché è stata metabolizzata. Invece la Sofferenza che Non è stata capita, che è vissuta con Rabbia è la Sofferenza Negativa, che viene catalizzata dalla Forza Negativa prodotta da Altre Sofferenze e quindi alimenta la Massa della Sofferenza Collettiva.
Questa Massa a sua Volta è Positiva, Negativa e Neutra e qui si ripresenta la Stessa Modalità: se la Massa Umana capisce questa Sofferenza e la metabolizza, allora è Positiva; se invece la Massa non la capisce e la subisce soltanto, allora è Negativa e quindi attira Altra Negatività.
ORA stiamo vivendo un Momento in cui Tutto ciò è chiarissimo. Ci sono Movimenti in Tunisia, in Egitto, ecc. dove le Persone sofferenti si sono unite, hanno unito la loro Sofferenza ed è scaturita una Ribellione; però si tratta di una Sofferenza veramente sentita, e quindi Positiva, che attirerà Forze Positive e dovrà avere Esito Positivo.
Viceversa, nei Paesi dove la Sofferenza viene strumentalizzata, non è sentita al Punto di ribellarsi ad un’Ingiustizia, ma viene vissuta solo come Rabbia, quella è una Sofferenza Negativa, che può portare altra Sofferenza ed Altra Negatività.

La Sofferenza ha anche ripercussioni nel Cosmo Tutto?

Poiché noi siamo un tutt’Uno con l’Universo, la Sofferenza di un Singolo, di un Gruppo o di un Pianeta si ripercuote nell’Universo.
Nello Stesso Universo c’è però anche Tanta Positività che si ripercuote su di Noi.
Dobbiamo considerarci Parte di un’Unica Energia, per cui contribuiamo alla Stabilità di questa ma non siamo determinanti.
Siamo però permeati da Influenze che ci arrivano da questa Energia.
Percepiamo questo a Livello Personale, nel Nostro Microcosmo, quando abbiamo un Grosso Dolore, una Grave Situazione da affrontare, tale per cui se ragionassimo solo con la Nostra Mente sarebbe la Disperazione, ma se improvvisamente ci arriva una Grande Calma, una Forza Interiore, capiamo che c’è Qualcosa oltre Noi che ci sta permeando.
Tutto quello che viene dal Cosmo lo percepiamo anche a Livello Personale perché ne facciamo Parte.
Questi Stati d’Animo che ci pervadono, che non sono razionali, sono la Dimostrazione che noi attingiamo delle Forze, delle Sensazioni da un “Qualcosa” che è Estraneo alla Nostra Mente.

I commenti sono chiusi .

© 2018 Carla Parola Official website. All Rights Reserved // Onami Media

Translate »