Superare il Problema – meditazione | Carla Parola Official website Superare il Problema – meditazione – Carla Parola Official website
Ancora nessun commento

Superare il Problema – meditazione

 

Questo Testo deve essere di Aiuto per togliere quelle Spine che Ognuno, in Misura Maggiore o Minore, ha nella Propria Vita.
Abbiamo capito come fare per lasciarsi attraversare dai Pensieri senza farsi soffocare o abbattere. ORA intendiamo rimuovere Certi Pensieri, perché a Volte ci sono delle Situazioni che ci portiamo Dentro da tanto, forse troppo Tempo, fino ad essere diventate Parte di Noi: ci percepiamo solo attraverso Quei Pensieri, Quegli Eventi che hanno segnato la Nostra Vita.
ORA ci trasferiamo tutti in Riva al Mare, ci sediamo in Cerchio e siamo determinati, decisi a migliorare la Nostra Vita, decisi ad andare verso il Futuro in un Modo Nuovo.
Siamo seduti in Cerchio e ci teniamo per Mano. ORA al Centro del Cerchio mettiamo della Legna e accendiamo il Fuoco, che ci illumina e ci serve anche per bruciare i Pensieri che non ci piacciono.
Questa Volta non li scacciamo, non li attraversiamo, ma con Decisione li prendiamo e li buttiamo nel Fuoco.
Siamo stanchi di farci condizionare dai Problemi, non ne possiamo più di pensare sempre alle Stesse Cose.
Prendiamo ciò che ci molesta e lo buttiamo nel Fuoco, osservandolo mentre brucia: dobbiamo essere sicuri di averlo distrutto.
Il Fuoco c’è, sta bruciando senza Problemi, brucia quella Parte di Noi che ci ha condizionato fino ad ora.
Qualcuno vorrebbe riprendere Quella Parte, si sente nudo senza Quel Problema, non sa più chi è, non ha più Scudi, Alibi, perché ORA non c’è più Quel Problema, non siamo più Vittime, non subiamo più Nulla: solo con un Atto di Volontà ci siamo liberati da un Problema.
È inutile pensare che quel Problema era lì da Molto Tempo e ci teneva Compagnia…
Una Cattiva Compagnia, perché ci faceva vivere male.
ORA siamo più forti perché non c’è più il Problema, ma più fragili perché monchi di Qualcosa.
Il Fuoco ha bruciato e non c’è più Nulla: solo Cenere. Anche volendo non possiamo più riprendere il Problema.
È solo la Mente che vuole ricostruirlo, si insinua e continua a dire che dobbiamo avere ancora quel Problema, che non possiamo essere così superficiali da aver dimenticato in un Attimo ciò che ci ha fatto soffrire per tutta la Vita.
Cosa si può rispondere ad una Mente così nefasta? Che non avete più Voglia di Soffrire, che non vi siete tirati indietro quando c’era la Sofferenza, ma è terminata perché voi lo avete deciso.
Nel lasciare la Spiaggia, traballate un po’: non siete sicuri come quando siete arrivati, perché Ognuno avendo un Problema aveva anche un Ruolo, e forse si nascondeva Dietro di Esso, poteva fare la Vittima, parlarne; ora che il Fuoco ha bruciato e tutto questo non c’è più siete nudi, ma anche più leggeri.
Nei Giorni Seguenti ricordatevi che avete eliminato il Problema non perché siete superficiali, ma semplicemente avete deciso di essere saggi, perché se dopo Tanto Tempo una Cosa non è risolta e vi ha fatto solo soffrire vuol dire che non vi serve più.
Non pensate che sia difficile: sono i Tranelli della Mente, i Trucchi della Personalità che vi fanno dire: “Non si può in un Attimo cancellare ciò che è stato”. Si può eccome! Si può. Quando l’Amore per Noi Stessi prende il Sopravvento, tutto ciò che non ci fa star bene viene eliminato.
L’Amore è una Forza Potentissima, è una Vibrazione che comprende Tutte le Altre Vibrazioni, e quando vogliamo amarci riusciamo a togliere dalla Nostra Vita tutto ciò che ci fa soffrire.
Se il Problema era vecchio, se la Situazione era portata avanti da Tanto, Troppo Tempo, potete vederla come uno Straccio Vecchio, Pieno di Ragnatele, che sta lì con forza perché voi continuate a vedere il Problema e vi identificate con Esso.
Ora è bruciato, perfino la Ragnatela è bruciata, non c’è più.
Avete voltato le Spalle al Problema, state andando con la Certezza che la Vostra Forza, quella che avete avuto per convivere così Tanti Anni con il Problema, non vi ha abbandonato, e vi porterà ORA a vivere Meglio, in Modo Forte, Determinato, facendovi capire che avete superato definitivamente lo Stato che vi faceva star Male.
Dico Forza e non Testardaggine, perché a Volte i Pensieri li teniamo con Noi perché ci piace fare le Vittime, farci compatire, perché ci sentiamo interessanti se abbiamo Problemi da raccontare, ma questa è Testardaggine, mentre la Forza che ci fa attraversare i Problemi, che ci aiuta a sopportarli, che ci dà la Spinta per eliminarli è la stessa Forza che ci guiderà verso una Vita senza più il Problema che abbiamo bruciato.
Non c’è più. Ricordatevelo e non parlatene, vedetelo come una Cosa Lontana, perché ORA è bruciato ed è inutile cercarlo: non troverete Nulla.
ORA un po’ traballanti, un po’ trasognati, decisamente più leggeri senza il Vostro Problema, andate incontro alla Vita.

I commenti sono chiusi .

© 2018 Carla Parola Official website. All Rights Reserved // Onami Media

Translate »