Vivere la Disarmonia | Carla Parola Official website Vivere la Disarmonia – Carla Parola Official website
Ancora nessun commento

Vivere la Disarmonia

 

Comprendiamo facilmente cosa vuol dire vivere in Armonia con Noi Stessi: quando pensiamo alla Parola “Armonia” vediamo subito Qualcosa di fluido, scorrevole, giusto, senza Intoppi, senza Incidenti, Qualcosa che scorre, che è armonico.
Ma vivere in Armonia con Noi Stessi vuol dire anche accettare quella Parte di Noi che si manifesta come disarmonica.
La Disarmonia è funzionale all’Armonia: è necessario un Periodo di Disarmonia in quanto, proprio nel Periodo in cui facciamo più Fatica a vivere, quando le Cose non ci vengono incontro in modo fluido e sono piene di Ostacoli, proprio in quel Momento noi ci fermiamo un Attimo, facciamo il Punto della Situazione e tiriamo fuori le Risorse Migliori per andare avanti, per risolvere ciò che in quel Momento la Vita ci ha offerto (e che noi ci siamo attirati), sebbene non sia facile poiché non è nella Scia Armonica della Vita.
Accettare la Disarmonia vuol dire aver capito perfettamente Noi Stessi, aver capito come sia necessaria la Disarmonia, di cui una Parte Profonda di Noi va alla Ricerca, chiedendola e desiderandola proprio per farci riflettere.
Accettare la Disarmonia vuol dire vivere veramente in Armonia con Noi Stessi.
Ciò che è importante è non diventare Noi Stessi disarmonici.
Capire che gli Eventi che in quel Momento siamo chiamati a gestire non sono facili, né fluidi: sono disarmonici, ma sono quegli Eventi che ci servono per tirar fuori la Nostra Capacità di gestirci in Modo più forte, determinato, consapevole.
L’Errore che possiamo fare è quello di diventare Noi Stessi disarmonici, cominciando a commiserarci, ad imprecare contro la Sorte, a pensare che quell’Evento a noi non doveva capitare perché non lo meritavamo…. e quindi cercare automaticamente un Capro Espiatorio Esterno, nella Convinzione che Noi non meritiamo quel che accade.
Con questo Meccanismo Attivato in Noi andiamo verso la Disarmonia, diventando Noi Stessi disarmonici.
Dobbiamo distinguere molto bene la Disarmonia Funzionale all’Armonia da quella che ci rende disarmonici e basta.
Fare questa Distinzione significa essere già arrivati ad una Grande Conoscenza di Noi Stessi, e soprattutto aver già messo a Fuoco come funzionano le Forze Cosmiche.
Queste Forze in cui siamo immersi, che ci permeano continuamente, sono le Forze che – se ben comprese, assimilate, assecondate – ci fanno vivere in Modo più facile e consapevole.
Non avere la Consapevolezza di queste Forze ci porta a fare dei Ragionamenti Banali, assolutamente inutili, e perciò a vivere la Disarmonia come un Momento di Punizione, a pensare di essere Preda del Malocchio, di Incidenti, solo perché è la Società che è fatta cosi………. perché gli Altri ci invidiano …………..perché è la Sfortuna che ci perseguita ………e simili.
Viviamo invece la Disarmonia come Momento funzionale all’Armonia, lasciandola scorrere senza pensarci troppo, consapevoli che la Vita ci porge tutte le Soluzioni, sempre e comunque, anche nella Disarmonia.
Esse saranno più faticose, più complesse, ma non per questo inesistenti: esistono, ci sono.
Per trovarle subito, perché appaiano a Noi velocemente, così da poter risolvere le Situazioni, è necessario accettare la Disarmonia, essendo consapevoli di stare vivendo un Momento Disarmonico ma necessario in quanto ci prepara ad una Grande Armonia Successiva oppure in quanto conseguente all’aver vissuto una Grande Armonia nell’Immediato Passato oppure ancora dovuto alla Necessità di recuperare quelle Nostre Risorse Migliori che vivendo nella costante Armonia molto spesso sottovalutiamo.

I commenti sono chiusi .

© 2018 Carla Parola Official website. All Rights Reserved // Onami Media

Translate »